Facebook entrata dati: l’eco di Cambridge Analytica, forti limiti alle App e il evento Tinder

Facebook entrata dati: l’eco di Cambridge Analytica, forti limiti alle App e il evento Tinder

Ennesimo diversivo d’intorno verso Facebook, altre problematiche s’avvinghiano intorno al colosso di Menlo Park, al cuore di insieme c’e ora il manipolazione dei dati personali. Appresso lo scalpore Cambridge Analytica (di cui abbiamo parlato qui), si torna verso contendere su privacy e dati personali, questa volta sopra opinione App. Non e adesso cella a nessuno la tematica, sollevata da molti, sull’autenticazione e l’accesso alle App di traverso i dati del disegno Facebook. Durante sottrarsi ulteriori scandali, gli uomini di Zuckerberg, verso tutti Mike Schroepfer, Chief Technology Officer, ci aggiornano sulle notizia mediante tale contesto. E permesso affinche da lunedi 9 aprile, nel feed, nella porzione principale dell’home page del social rete informatica piu illustre del ripulito, apparira singolo traccia totale delle App utilizzate e saranno noti tutti i numeri ufficiali a accortezza dei dati finiti nello abuso Cambridge Analytica. Si calcola che, negli Stati Uniti, siano approssimativamente 90 milioni i profili coinvolti mediante una partecipazione cosicche potrebbe abitare considerata condannabile ed impropria. In attuale atteggiamento saranno gli utenti stessi verso designare quali delle App possono procurarsi ai propri dati personali.

Cambiera di nuovo il istituzione di commessa dei dati al periodo dell’autenticazione con un’applicazione, affinche furbo ad oggi prevedeva un cessione involontario e non definito, sara ordinato da nuove norme per accordare la impegno di una migliore competenza agli sviluppatori ed una superiore confidenza agli utenti.

API Events

Furbo a questo momento le App potevano accedere anche verso dati cosicche l’utente forniva verso Facebook verso pensiero di eventi privati, potendo far solito di queste informazioni legate ad campione verso Biglietti d’auguri ovvero almanacco. Da presente minuto con ulteriormente i cosiddetti API Events saranno aggiornati e sara impedito l’accesso alle App non autorizzate, mediante compagnia, un’accurata raccolta da parte degli operatori del gigante di Menlo Park, permettera di anteporre quali applicazioni potranno accedere agli API Events.

API Groups

Sopra questo situazione non ci sono restrizioni di imbocco alle informazioni dei gruppi privati, perche le App possono acquisire da parte a parte l’autorizzazione da ritaglio dell’amministratore ovverosia di un seguace del branco. Queste App sono utili agli amministratori dei gruppi durante produrre eventi ovverosia svolgere altre funzioni pero, secondo Facebook, non proteggono attentamente dati ed informazioni contro persone ovverosia conversazioni private. Percio, piu in avanti al accordo di un direttore ovverosia di un affiliato di un Api Group, servira l’approvazione di Facebook scopo un’applicazione possa impiegare determinate informazioni, giacche saranno nonostante poi limitate, in termini di nomi, ovverosia immagini del fianco ad esempio.

API Pages

Prossimo tema acceso riguarda precisamente le API Pages, alle quali le applicazioni, scaltro ad oggidi avevano entrata totale. Maniera in le sezioni sopracitate, Facebook si riservera il furbo di scegliere le App giacche potranno accedervi, controllando in quanto le intenzione siano davvero utili e non dannose in gli utenti.

La annotazione riguardo a siti di sbieco Facebook

Dal 2014 sono in energia regole precise a causa di poter occupare, da dose delle App, i dati del spaccato Facebook a causa di la schedatura. Per esercizio, appena la maggior dose del razza di navigatori del web ben sa, onde sottrarsi le lunghe trafile di opera di form, moltissimi siti ovverosia applicazioni, snelliscono la procedure permettendo la incisione di traverso i dati Facebook. Insieme una precisa regolamento si stabilivano quante e quali informazioni poter accondiscendere: per mezzo di questa fermento insieme cio sara con forza ridimensionato e le norme rivisitate e rese escluso flessibili e piuttosto selettive. Restrizioni e divieti in approdo e a piano di tutte quelle informazioni personali maniera condizione di relazioni sentimentali, opinioni politiche, tendenza pio, liste personalizzate di amici, dati verso accortezza di ammaestramento oppure attivita, solerzia di lettura ovverosia obbedienza musica, attivita ludiche https://hookupdates.net/it/ashley-madison-recensione/ ovverosia di monitor guardati: tutto bannato. Saranno inoltre impediti gli accessi alle app a purchessia insegnamento di utenti cosicche non utilizzano Facebook da ancora di 90 giorni.

Ricerca e recupero account

Furbo ad attualmente periodo verosimile rintracciare un cliente Facebook digitando nella verga di inchiesta alcune informazioni note mezzo un numero di telefonino altrimenti un domicilio mail. Gli uomini di Zuckerberg hanno notato affinche molti si approfittavano di questa carica per scopi poco etici appena quegli di riciclare e riusare un account di terze persone. Durante questa motivazione questa efficienza e stata disattivata

Il caso Tinder

#tinderdown e governo un inclinazione popolarissimo nelle ultime ore, con quanto la famosissima App di incontri e stata una delle prime ad essere coinvolta nella fermento sul liberazione dei dati. A Tinder gli utenti possono accedere accesso il talento di telefono o accesso il preciso spaccato Facebook, mediante le conseguenze dovute alla clamore del caso Cambridge Analytica, cosicche ha interessato anche approssimativamente 130 mila profili italiani, i single di incluso il mondo hanno tremato di viso ad un blocco rivelatosi, nondimeno, esclusivamente temporaneo. Molte cose all’orizzonte stanno cambiando, si prospetta una vera e propria mutamento verso piano del accoglienza di dati, vidimazione l’enorme turbine in cui e capace il social rete informatica piu popolare ed utilizzato al puro, cosicche ogni celebrazione vive scosse di sconvolgimento ed incredibili colpi di teatro. Leggi ancora: Mark Zuckerberg, abuso Cambridge Analytica: “Io ancora l’uomo appropriato durante accompagnare Facebook”

Share
Leave a Review

Tin liên quan